Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Meditate che questo è stato

(2014 - 50')

Genre: Biography
Synopsis: Una lunga intervista, attraverso alcuni dei luoghi più significativi della Shoah e dell’ebraismo romano, dove Terracina racconta la tragedia de...

continue

  

filosofare

(2014 - 50')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: “Filosofare” è un documentario frutto di un progetto che ha coinvolto circa 100 bambini delle scuole per l'infanzia di Rimini. Girato sulla fal...

continue

  

La Compagna Solitudine

(2015 - 53')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Il film racconta di un uomo avanti con l'età che ha sempre cercato la felicità nella molteplicità dei rapporti: ricchi borghesi, ...

continue

  

Come un castello

(2014 - 13')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Come un castello è il racconto a più voci di viale Giorgio Morandi, quartiere alla periferia est di Roma. In cima a una collinetta, otto...

continue

  

The Show MAS Go ON

(2014 - 32')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: MAS, i Magazzini allo Statuto, apre a Roma all’inizio del secolo scorso come il grande magazzino di lusso. Di quell’epoca sono rimasti forse solo i la...

continue

FILMS

Una Storia Volatile


Titolo inglese: A Volatile Tale
Anno: 2017
Durata: 44'
Regista: Carla Vestroni

Colore: Color / B&W
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Human Interest & Personal Viewpoint
Tema: Home Movie - Natura & Paesaggi
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-05-2017

Nome: Carla
Cognome: Vestroni
E-mail: carlavestroni@hotmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Un racconto volatile di cieli, tetti, gabbiani, suore, alberi, panni stesi, insieme a significative immagini presentatesi, a colpo d'ala, che parlano del mondo, accompagnate da voci che nella stanza si presentano e scompaiono. La volatilità del racconto è tenuta dentro un tempo definito, un anno e uno spazio diviso fra l'interno di una stanza e l'esterno, una Roma monumentale ma anche domestica. Piccoli e grandi eventi cambiano la scena. Lo sguardo e l'ascolto si nutrono della disponibilità, dell'intensità dell'attenzione. Allora quello che guardi o ascolti si rivela. Una storia volatile narra questa esperienza.


Note:
Volevo un film che non descrivesse qualcosa ma fosse costruito come espressione di una esperienza. Così il film scorre associando liberamente quello che si è presentato ai miei occhi, al mio orecchio, alla mia mente. Narra non una voce over s ma la mia voce, a volte riflessiva, a volte in dialogo, insieme a una molteplicità di voci che abitano di volta in volta la stanza. Cercavo una espressione verbale non necessariamente legata alle immagini ma che legasse la sonorità della voce al movimento interno alle inquadrature. Ho cercato sia per le immagini che per gli scambi verbali di mantenere una certa sospensione eliminando affermazioni che percepivo pesanti e conclusive. Lo sguardo narra, le voci e la musica si alleano ad esso in virtù di pertinenze e predilezioni soggettive.