Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Non ho l'età

(2017 - 93')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Carmela, don Gregorio, Gabriella e Lorella non si conoscono ma hanno molto in comune. A metà degli anni Sessanta, al culmine della grande ondat...

continue

  

LA BOTTEGA DI VIA VALSALVA

(2015 - 60')

Genre: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Synopsis: Il liutaio Primo Contavalli, dal 1919 al 1989 dedica la propria vita alla costruzione di strumenti musicali, specializzandosi in violini e violoncelli...

continue

  

L'acqua calda e l'acqua fredda

(2015 - 56')

Genre: History & Nature & Environment
Synopsis: Alle Acciaierie Valbruna di Vicenza più di metà dei mille dipendenti provengono dal Sud, e in particolare da Giovinazzo (Bari). Qui fino...

continue

  

Other Than Our Sea

(2015 - 10')

Genre: Adventure & Travels & Ethnography & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Dai resti di un'antica colonia greca nell'Italia meridionale, ai naufragi contemporanei nel Mar Mediterraneo, una storia di esplorazione raccontata at...

continue

  

Transumanza

(2015 - 62')

Genre: Adventure & Travels & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: In diverse parti del mondo esistono delle strade precedenti a quelle romane, per millenni percorse da uomini e animali, assieme, stagionalmente, alla ...

continue

FILMS

Ritratti Sonori


Titolo inglese: Sound Portraits
Anno: 2019
Durata: 30'
Regista: Paolo Vinati

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: varie
Genere: Ethnography & Human Interest
Tema: Migrazione - MulticulturalitÓ & Integrazione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-02-2019

Nome: Paolo
Cognome: Vinati
E-mail: pavinati@tiscali.it

Sinossi:
Alle pendici delle Dolomiti risuonano canti e lingue nuove; suoni che queste montagne mai prima d'ora avevano udito. Le persone si muovono e migrano per diversi motivi: amore, salute, lavoro, guerra. Ogni migrazione è una storia a sé. Sarà lo spettatore a immaginarla grazie allo spazio che il film lascia alla riflessione e alla fantasia.