Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

Loading...

VIDEO CORRELATI

  

I Bambini sanno

(2015 - 140')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: “I bambini sanno”, è il nuovo film di Walter Veltroni, ex sindaco di Roma, un viaggio nell’infanzia raccontato attraverso gli occhi, i volti e ...

continue

  

Eat Me

(2017 - 50')

Genre: Docu-Reality & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Eat Me è una ricerca visiva documentaria sull’anoressia e sui Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). Un'escursione oltre la cortina dei p...

continue

  

Giorgia vive

(2016 - 70')

Genre: Biography & Docu-Reality & Educational
Synopsis: “Un giorno, una ragazza di 17 anni decide di assumere mezza pasticca di ecstasy che in poche ore devasta il suo fegato, oltre che la sua vita. Inizia ...

continue

  

OLTRE LA FATICA

(2016 - 44')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Sono gli anni Settanta. All’apice delle loro rispettive carriere, Liliana Cosi, étoile del Teatro alla Scala di Milano e del Bolshoi di Mosca e...

continue

  

HOME MOVIE

(2016 - 83')

Genre: Biography & Docu-Reality
Synopsis: Home Movie è un film documentario che ho girato su me stesso. E’ un ritratto. E’ la storia di un regista indipendente. Questo film nasce dal...

continue

FILMS

MIRA MI ALMA


Titolo inglese: Look my soul
Anno: 2019
Durata: 15'
Regista: Attene Gianlorenzo & Pistonesi Giada & Gariani Oscar
Autore: Attene Gianlorenzo
Direttore della fotografia: Pistonesi Giada
Montatore: falcón yadriel pérez

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: spagnolo
Genere: Docu-Reality & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Tema: Culture locali - Emarginazione sociale - Storie dal carcere
Paese di produzione: Cuba
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-01-2019
Sito web: visita il sito

Nome: Giada
Cognome: Pistonesi
E-mail: giada.pistonesi@gmail.com

Sinossi:
Marco è un uomo di 70 anni e vive all’interno dello stadio di San Antonio Los Baños, un piccolo paese nei dintorni dell’Havana. La vita non è facile come lui dice spesso. La sua sicuramente non lo è stata. Ha trasformato la segreteria dello stadio nella sua casa, dove nella solitudine dei suoi pensieri lotta con i suoi fantasmi. Convive con la profondità dei suoi sentimenti verso la madre, la donna che nonostante tutte le difficoltà non ha mai abbandonato il figlio. Ci racconta la sua vita, fatta di solitudine e una gioventù sprecata in carcere. Ma oggi Marco ci apre la sua anima. Mira mi alma.


Note:
Il corto è stato realizzato grazie al contributo della EICTV (Escuela Internacional de Cine y Television). La regia è firmata da tre giovani autori che hanno saputo unirsi per un
progetto comune. Per tutto il corto l’unica voce è quella di Marco. Questo lavoro non
sarebbe stato dunque possibile senza la sua assoluta sincerità, che riesce a dare allo
spettatore l’idea di avere una chiacchierata intima con lui.