Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

Loading...

FILMS

et in arcadia ego


Titolo inglese: et in arcadia ego
Anno: 2019
Durata: 61'
Regista: Giacomuzzi Stefano
Direttore della fotografia: Giacomuzzi Stefano
Montatore: Giacomuzzi Stefano

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: friulano
Genere: Docu-Reality & Ethnography & Nature & Environment
Tema: Ambiente - Animali - Artigianato - Culture locali - Religione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: in produzione

Nome: Stefano
Cognome: Giacomuzzi
E-mail: stefnao.giacomuzzi.95@gmail.com

Sinossi:
Mettere le mani nella terra, sentire lo sporco sotto le unghie, l'erba che pizzica la pelle. Sentire l'alito di una bestia, caldo, sulla faccia. Il tanfo. Sentire il sole freddo della montagna, sentire la paura che incute un paesaggio, la desolazione. Sentire la solitudine e, soprattutto, sentire lo scorrere del tempo. Al di là di tutti i simboli. Al di là di ogni significato. Esperienza del tempo in sé. Il tempo nudo dalle distrazioni. Che cammina piano e pesa. E ci schiaccia. Il tempo che è inesorabile, nella sua ciclicità, nel suo ballo che non sappiamo mai abbastanza ballare. Ecco chi lo sa ballare. Ballare il tempo, nel suo infinito ripresentarsi, ci getta nell'assurdo, ma chi ne è capace è veramente così assurdo? La candela che si accende al mattino e si consuma alla sera. Un uomo che dorme nell'erba. Una parola che non è più significante, ma è parte della danza. I gesti misurati e sapienti. Ballerini del cosmo in via d'estinzione. Testimoni della natura com'è veramente, della natura che mordi e non di quella che vedi. Gente che non ha bisogno di guardare. Gente che soffre e bestemmia ma continua.