Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

FILMS

Hambachers


Titolo inglese: Hambachers
Anno: 2019
Durata: 47'
Regista: e Marziali Claudio Pigliucci Leonora
Direttore della fotografia: Marziali Claudio, Roueiha Fouad Pigliucci Leonora,
Montatore: e Pigliucci Leonora Marziali Claudio
Società di produzione: Produzioni Video Arance Meccaniche

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: inglese
Sottotitolo: italiano e inglese
Genere: Docu-Reality & Nature & Environment
Tema: Ambiente
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 22-12-2019

Nome: Leonora
Cognome: Pigliucci
E-mail: leonorapigliucci@gmail.com

Sinossi:
Hambach, foresta millenaria nel nord della Renania tedesca è lo scenario di un esperimento unico di resistenza ecologista che dall'alto delle case e dei villaggi sospesi sugli alberi si oppone alle ruspe di RWE, la multinazionale che vorrebbe ridurre il bosco all'ennesimo bacino estrattivo per il carbone. Il film è il viaggio emozionale per immagini e suoni alla scoperta dell'utopia spartana e romantica della comunità di militanti che dal 2012 vive nella foresta, tra momenti di lotta e di sperimentazione di modelli nuovi di convivenza e che è stata ormai elevata a simbolo dai movimenti ecologisti di mezza Europa.


Note:
L’idea del film nasce dal confronto tra due sensibilità diverse e un comune interesse per la passione che muove ogni forma di impegno civile. Di cui la volontà di sintetizzare, con un linguaggio al confine tra il giornalistico e il cinematografico, le osservazioni fatte negli anni sul movimento ecologista, di cui la vicenda dell'occupazione della foresta di Hambach ha rappresentato un esempio potente, quanto a radicalità, creatività delle azioni di disobbedienza civile e partecipazione fisica ed emotiva di persone di ogni età e provenienza.


Festival:
The idea of the film comes from the union of two different sensibilities, and a common interest in the passion that drives every form of civil commitment. From there the will to synthesize, with a language on the border between journalism and cinematography, the observations made over the years on the ecologism, of which the story of the occupation of the forest of Hambach represents a powerful example, in terms of radicalism, creativity actions of civil disobedience and for the participation of people of every age and provenance.