Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

E' stato morto un ragazzo

(2010 - 94')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Federico Aldrovandi ha da poco compiuto diciotto anni quando, all’alba del 25 settembre 2005, incontra una pattuglia della polizia nei pressi dell’ipp...

continue

  

My name is Charlie

(2014 - 54')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Un giovane bergamasco, nato nel 1874, ad inizio Novecento con un gruppo di altri compaesani emigra per l’Australia. Il suo nome è Modesto Varis...

continue

  

This is my land... Hebron

(2010 - 72')

Genre: History & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Hebron è un luogo conteso, dominato dall’odio e dalla violenza. Nel 1968, dopo la Guerra dei Sei Giorni e la schiacciante vittora militare d...

continue

  

Sui sentieri di libertà

(2011 - 55')

Genre: Educational & History & Human Interest
Synopsis: Nell’autunno del 1943 la resistenza al nazi-fascismo è già una realtà sull’Appennino tosco-emiliano ed in Garfagnana: due dei pr...

continue

  

Too much stress from my heart

(2015 - 60')

Genre: Educational & Human Interest & Kids
Synopsis: Due sono le sfaccettature del deserto del Sahara: la bellezza delle dune che raccontano un paesaggio e culture antiche e bellissime, ci trasmettono u...

continue

FILMS

Another african story


Titolo inglese: Another african story
Anno: 2005
Durata: 52'
Regista: Emanuele Piano
Direttore della fotografia: Marco Ricchello
Musiche: Davide Fiorentini
Società di produzione: Oyibo Productions S.r.l.

Colore: Color
Formato: MINI DV
Ratio: 16:9
Lingua originale: inglese - sudanese
Sottotitolo: italiano / inglese
Genere: Investigation, Reportage & Current Affaires
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 23-07-2006
Sito web: visita il sito


Sinossi:
Darfur, a region in western Sudan, has emerged as the "world's worst humanitarian crisis" according to the UN. A bloody conflict has erupted in the area in February 2003 when two rebel groups tool up arms against the central government, which responded by bombing villages and killing innocent civilians with the aid of an irregular mercenary militia called Janjaweed. The US Congress has called it a genocide. This is the story of people fleeing from a conflict that doesn't spare anyone and taking refuge in Chad. But, it is also the tale of the rebels fighting inside Darfur for their right to development and political representation. Maybe it is a situation like others, one which we could bluntly label as Another African story. But can we get used to genocide?


Festival:
Premio Ilaria Alpi 2005 per la Produzione Indipendente
Human Rights Nights 2005
Amnesty International Film Festival di Amsterdam 2005
Jackson Hole Film Festival 2006