Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Giorgione da Castelfranco. Sulle tracce del genio

(2010 - 52')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Il docu-film sviluppa due percorsi intrecciati lungo un’armonica linea narrativa. La fiction: Nell’ottobre del 1510 Taddeo Albano, mercante venez...

continue

  

La fabbrica della tela

(2014 - 17')

Genre: Arts & Culture & Docu-fiction & Docu-Reality
Synopsis: La nascita di un dipinto, di un’opera d’arte, è un viaggio in un territorio diverso, che si alimenta d’idee, luce, colori e materie prime: l’ar...

continue

  

Caravaggio - L'ultimo tempo

(2004 - 41')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: The third of the “baroque trilogy”, art films that Mario Martone realised for the city of naples (in the baroque city 1984, in luca giordano's naples ...

continue

  

Attenti al cane

(2003 - 42')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: E' la storia di crescenzo cane, pittore, poeta, e scrittore palermitano. crescenzo cominciò giovanissimo a dipingere e a scrivere poesie, affia...

continue

  

NIC

(2016 - 20')

Genre: Arts & Culture & Biography & Docu-fiction
Synopsis: Nicola Alessandrini ci guida attraverso la sua opera artistica, fatta di ibridazioni e figure inquietanti come le riflessioni che le animano. Un viagg...

continue

FILMS

Quando l'arte si tace


Titolo inglese: When art shut down
Anno: 2006
Durata: 57'
Regista: Riccardo De Cal
Direttore della fotografia: Luciano Zaccaria
Producer: Gianni Di Capua
Società di produzione: Fondazione Benetton & CABIRIA FILM

Colore: Color
Formato: MINI DV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Arts & Culture
Tema: Pittura & Scultura
Paese di produzione: Italia
Sito web: visita il sito

Nome: Melissa
Cognome: Siben
Società: Cabiria
E-mail: produzione@cabiriafilm.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Il documentario getta luce sulla vita del pittore veneziano Gino Rossi e raccoglie le testimonianze delle ultime persone che lo hanno conosciuto: vecchi infermieri dell’ospedale psichiatrico Sant’Artemio di Treviso, anziani che ricordano il pittore negli anni ’20 prima del ricovero. Una visione emozionale fonde i luoghi in cui è vissuto: dopo lunghe ricerche ci si è recati a distanza quasi di un secolo sulle sue tracce a Venezia, in Bretagna, a Burano, sul Montello, ritrovando le abitazioni in cui è nato o ha trascorso periodi della sua vita, conclusasi nel manicomio di Treviso. La vicenda è quella di un’artista non riconosciuto nel suo tempo e maltrattato dalla vita, che con coerenza e purezza ha perseguito fino alla fine una ricerca che anticipava il rinnovamento della pittura italiana moderna. Oggi è considerato una figura chiave del ‘900 e il posto che gli spetta è tra i maestri.


Festival:
Primo Premio Festival Internazionale del Cinema d'Arte di Bergamo 2006
Premio Migliore biografia d'Artista Asolo International Art Film Festival 2006