Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Artriballes harragas

(2005 - 54')

Genre: Arts & Culture & Human Interest
Synopsis: marsiglia è l'ultima città della francia con un centro storico popolare.noailles è l'ultimo quartiere di marsiglia a non essere s...

continue

  

Cielo senza terra

(2010 - 124')

Genre: Educational & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: Un giovane padre e suo figlio di otto anni camminano su una montagna. Il loro percorso, le notti in tenda, la vita all’aria aperta diventano occasioni...

continue

  

Corazon Bogotà

(2010 - 65')

Genre: Personal Viewpoint
Synopsis: 23 Settembre 2009. Aeroporto di Madrid. Fabrizio -scultore e scrittore italiano- sta attendendo la coincidenza per Bogotà. Deve recarsi a J...

continue

  

I Bambini sanno

(2015 - 140')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: “I bambini sanno”, è il nuovo film di Walter Veltroni, ex sindaco di Roma, un viaggio nell’infanzia raccontato attraverso gli occhi, i volti e ...

continue

  

Romeo e Giulietta

(2015 - 57')

Genre: Docu-Reality & Educational
Synopsis: Nino e Mary hanno sedici anni e vivono a Roma, nel campo nomadi di Tor de Cenci. Questa è la storia del tentativo di mettere in scena Romeo e...

continue

FILMS

scuola italiana

altre informazioni
contatti

Una scuola italiana


Titolo inglese: An italian school
Anno: 2010
Durata: 75'
Regista: Giulio Cederna & Angelo loy

Colore: Color
Formato: DIGITAL BETACAM
Ratio: 4:3
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: Educational & Human Interest
Tema: Diritti umani - Infanzia & Adolescenza - Lavoro - Migrazione - Multiculturalità & Integrazione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 05-10-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Cecilia
Cognome: Bartoli
Società: Asinitas Onlus
E-mail: ceba@hotmail.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
In un’aula di una scuola d’infanzia è in corso un laboratorio teatrale. Le maestre raccontano il viaggio avventuroso di Dorothy nel magico mondo di Oz. Ad ascoltare ci sono bambini tra i tre e i cinque anni, tutti nati in Italia da genitori stranieri. Frequentano la scuola materna Carlo Pisacane, nel cuore di Torpignattara, quartiere storico e popolare di Roma oggi popolato da un numero crescente di famiglie immigrate. Per questa ragione la conflittualità all’interno del quartiere cresce e trova nella scuola Pisacane il suo simbolo. “Troppi bambini stranieri, questa scuola è un ghetto”, tuona il comitato delle mamme italiane. “Alla Pisacane va in scena una vera e propria emergenza non solo didattica, ma anche culturale e di diritti negati ai nostri figli». Il laboratorio teatrale prosegue mentre fuori infuria la tempesta politica e la scuola diventa un vero e proprio caso nazionale. Le peripezie dei piccoli protagonisti nel magico mondo di Oz e le proteste organizzate davanti alla scuola, si fondono in un’unica storia che permette di vedere quanto sta accadendo da un’altra prospettiva: ad altezza di bambino. La Pisacane è un laboratorio sull’Italia che verrà. Il film è un invito a riflettere senza paraocchi su un tema epocale, complesso, di interesse nazionale, che non può essere risolto a colpi di slogan o con affrettate scorciatoie ideologiche.


Festival:
27 Torino Film Festival