Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Passeurs de Rêves

(2012 - 40')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Gli esercenti dei cinema indipendenti di Parigi ci aprono le porte di un mestiere sconosciuto alla maggior parte di noi, raccontandoci come hanno inco...

continue

  

Altamente

(2015 - 65')

Genre: Arts & Culture & Nature & Environment & Personal Viewpoint
Synopsis: A Novoli, un paesino del Salento, dall’11 al 18 di Gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate. In nome del Santo viene eretta una catasta di tralci di vi...

continue

  

La verità sul caso del signor ciprìemaresco

(2006 - 68')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Ciprì e Maresco sono due dei più controversi e geniali registi dei nostri tempi, eredi del cinema di Ford, Buñuel, Pasolini, Kub...

continue

  

L' Ultimo Pizzaiolo

(2019 - 52')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & Ethnography
Synopsis: Viaggio nelle sale cinematografiche della Sardegna chiuse, abbandonate e decadenti: per raccontare un pezzo di memoria collettiva dei sogni di cellulo...

continue

  

A proposito di Franco

(2015 - 70')

Genre: Arts & Culture & Biography & Docu-fiction
Synopsis: Dagli esordi ai film della maturità, dagli ideali politici alla vita privata, il documentario di Gaetano Di Lorenzo esplora l’universo Indovina...

continue

FILMS

Buio in sala


Titolo inglese: Buio in sala
Anno: 2011
Durata: 64'

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Genere: Human Interest
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Sito web: visita il sito

Nome: Riccardo
Cognome: Marchesini
Societŕ: Giostra film
E-mail: giostra@giuostrafilm.it

Sinossi:
Dal 2000 ad oggi in Italia hanno abbassato le saracinesche 616 sale cinematografiche. La maggior parte di queste erano sale storiche delle nostre città . In quei cinema i film muti lasciarono spazio al sonoro, i cinegiornali permisero di scoprire il mondo, i grandi film incantarono il pubblico e la televisione fece capolino per intrattenere gli spettatori di “Lascia o raddoppia”ť. Buio in sala raccoglie gli aneddoti e le storie di artisti cresciuti al cinema e le testimonianze di gestori ed esercenti di quelle sale che oggi non ci sono più… Racconta di come sia cambiato il modo di vivere il cinema nel nostro paese dalle sue origini ad oggi, di come televisioni commerciali, nuove tecnologie e multisala abbiano trasformato radicalmente le nostre abitudini e mutato le nostre città , modificando per sempre il ruolo del cinema nella vita delle persone.


Note:
“Buio in sala”, si propone di narrare come sia cambiato il modo di vivere il cinema dalle sue origini fino ad oggi e più in generale il modo di consumare cultura nel nostro paese. Un racconto che vede sullo sfondo un’Italia che cambia, che attraversa le guerre, la povertà , che rinasce e vive il boom economico, che consacra le mode e affronta le stagioni affidando al cinema i propri momenti di svago e di crescita.
Una storia raccontata raccontando le sale cinematografiche, punti di ritrovo comuni a tutti, che per molto tempo non sono stati il semplice luogo in cui fruire la visione di un film, ma il punto di raccolta di storie e incontri.
Il cinema infatti ha pulsato per decenni non soltanto delle emozioni e dei sentimenti che le pellicole proiettate provocavano negli spettatori, ma anche di quelle trame e di quella vita che il pubblico stesso portava in sala.
Uno spettacolo nello spettacolo che aggiungeva alle narrazioni cinematografiche i colori e i sapori delle generazioni che si alternavano al cinema.


Festival:
Selezionato al EST FILM FESTIVAL 2011