Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Quando Olivetti inventò il Pc

(2011 - 52')

Genre: History & Science & Technology
Synopsis: Nei primi anni 60, parlare di informatica voleva dire parlare di enormi calcolatori che per la maggior parte della società erano pura fantascie...

continue

  

Il pezzo mancante

(2010 - 76')

Genre: Biography & Docu-fiction
Synopsis: Per poter mantenere il controllo della Fiat per oltre un secolo la famiglia Agnelli ha coltivato l’obbedienza e il rispetto della gerarchia. Questo ha...

continue

  

Andante ma non troppo. 150 di Storia d'Italia

(2011 - 58' x 2)

Genre: History
Synopsis: La travagliata unificazione italiana cominciò a Torino, 150 anni fa. Oggi, nella stessa città, un gruppo di storici sta preparando una g...

continue

  

Lettera22

(2009 - 46')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Lettera22 è il film documentario su Adriano Olivetti, un industriale, un politico, un urbanista, un'intellettuale che ha segnato con la sua ope...

continue

  

Teatro & Teatri

(2014 - 54')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Teatro & Teatri, Inizia e termina con una domanda, lo stessa, … Perché è avvenuto tutto questo nella Bologna degli anni '50, '60 e ...

continue

FILMS

In me non c'è che futuro - Ritratto di Adriano Olivetti


Titolo inglese: The Future Lies with Me - Portrait of Adriano Olivetti
Anno: 2011
Durata: 72' x 2 episodi
Regista: Michele Fasano
Autore: Michele Fasano & Francesco Novara & Michele Menna
Direttore della fotografia: Michele Fasano
Montatore: Michele Fasano
Musiche: Marco Dal Pane
Producer: Michele Fasano
Società di produzione: Sattva Films srl

Colore: Color / B&W
Formato: DV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: english (subtitles & voice over)
Genere: Biography & History
Tema: Architettura - Economia - Lavoro - Politica & Società - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 07-04-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Michele
Cognome: Fasano
Società: Sattva Films srl
E-mail: info@sattvafilms.eu

Sinossi:
C’è stato un momento, a metà degli anni ’60 del XX secolo, in cui una azienda italiana ebbe l’occasione di guidare la rivoluzione informatica mondiale, 10 anni prima dei ragazzi della Silicon Valley: Steve Jobs e Bill Gates. Una rivoluzione tecnologica che aveva le sue radici in una rivoluzione culturale e sociale, in un modello industriale pensato al di là di Socialismo e Capitalismo, che il suo promotore, Adriano Olivetti, aveva cominciato a sperimentare sin dagli anni ’30 a Ivrea, in provincia di Torino. La Olivetti arrivò ad essere la più grande azienda italiana, con il maggior successo commerciale internazionale, capace di coprire un terzo del mercato mondiale del suo settore. Una multinazionale atipica: con un forte radicamento territoriale, caratterizzata da politiche sociali avveniristiche, formazione permanente e attività culturali di respiro internazionale, che furono il segreto del suo successo commerciale e non la conseguenza filantropica o mecenatistica dei suoi profitti. Come nacque tale modello imprenditoriale? In che consisteva il suo stile gestionale, pensato all’insegna della socializzazione delle conoscenze e della responsabilità sociale dell’impresa? che promuoveva un modello alternativo di società? e che condusse alle soglie della più grande occasione industriale che l’Italia abbia mai avuto?


Note:
Pensato come opera unitaria per i festival, presentato qui nella sua versione in 2 parti da 72 minuti ciascuna, il film può essere offerto al pubblico televisivo anche in una mini serie di 3 puntate di 45 minuti ciascuna.

Designed as a unitary work for festivals, presented here in its version of two parts of 72 min. each, the film can be also offered to the public of TV through a mini series of 3 episodes of 45 minutes each.


Festival:
See home page www.sattvafilms.eu