Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

Loading...

VIDEO CORRELATI

  

Temporary 8th

(2012 - 53')

Genre: Educational & History & Human Interest
Synopsis: Temporary 8th è interamente dedicato all'Ottavo distretto di Budapest, quartiere popolare che ha beneficiato e subìto una grande ristrut...

continue

  

Immaginario Rom

(2011 - 42')

Genre: Arts & Culture & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Nel 2007 la Biennale d'Arte di Venezia ospita per la prima volta un padiglione di Arte Rom. Un'esposizione a suo modo storica, che rimette in discussi...

continue

  

Non mi avete convinto, Pietro Ingrao un eretico

(2012 - 75')

Genre: Biography & Educational & History
Synopsis: Pietro Ingrao, 97 anni, si racconta dialogando a distanza con uno studente anni Ottanta, distratto durante lo studio dalla radio che trasmette l´...

continue

  

Lo sguardo di Lucia

(2013 - 35')

Genre: Biography & Docu-Reality & History
Synopsis: Dopo la giovinezza trascorsa in Polesine e dedicata all’Unione Donne in Italia, due mandati da parlamentare nelle fila del PCI negli anni ottanta ed u...

continue

  

Il portone di piombo

(2015 - 52')

Genre: History
Synopsis: Nei giorni della rivoluzione d'Ungheria del 1956, il Cardinale della Chiesa Cattolica, József Mindszenty si rifugia nella legazione statunitens...

continue

FILMS

Guido Romanelli missione a Budapest


Titolo inglese: Guido Romanelli mission to Budapest
Anno: 2010
Durata: 52'
Regista: Gilberto Martinelli
Società di produzione: Lambda produzioni

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian-hungarian
Sottotitolo: english
Genere: History
Tema: Guerra & Conflitti - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 31-08-2011

Nome: Gilberto
Cognome: Martinelli
Società: Lambda s.r.l.
E-mail: gilberto@audiolambda.com

Sinossi:
Ungheria 1919, un giovane Colonnello Italiano viene inviato a Budapest come plenipotenziario delle forze vincitrici della Prima Guerra Mondiale. In Ungheria era appena salito al potere il Governo Rivoluzionario di Béla Kun, detto il “lenin magiaro”, sull’onda della rivoluzione Bolscevica di Mosca. Il Colonnello Guido Romanelli si troverà a rapportarsi con un governante autoritario e molto distante dalle idee del militare italiano. Nasce un confronto spinoso ma leale in cui il Colonnello si adopererà fino all’esaurimento per difendere gli oppositori del regime comunista e per aiutare la popolazione affamata e in difficoltà. Lo stesso Romanelli si esporrà in difesa del popolo Ungherese all’indomani dell’occupazione romena del ’19 organizzando finanche un salvacondotto per lo stesso Béla Kun. Richiamato in Italia in seguito ad un grave rapporto disciplinare sul suo operato, avrà preclusa la sua carriera militare in seguito ad un processo. Questo documentario narra la vicenda di un uomo che incontra il nemico dietro la sua divisa, incontra l’uomo e come egli maturi il suo orgoglio nazionale nonostante la disfatta della guerra mondiale. Romanelli sosterrà il popolo Ungherese fino al tavolo del Trianon, per quanto nelle sue possibilità. Il trattato che a Parigi ha ridimensionato il millenario Stato Magiaro. Un viaggio per far conoscere l’Ungheria storica e il rapporto tra Italia e il paese magiaro attraverso il sentimento di un uomo giusto che impara ad amare un paese proprio per la sua diversità.