Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Dallo zolfo al carbone

(2007 - 53')

Genre: Human Interest
Synopsis: "Dallo zolfo al carbone" è un documentario sul fenomeno migratorio derivato dal Patto Italo-Belga del 1946, che portò all’emig...

continue

  

My name is Charlie

(2014 - 54')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Un giovane bergamasco, nato nel 1874, ad inizio Novecento con un gruppo di altri compaesani emigra per l’Australia. Il suo nome è Modesto Varis...

continue

  

Rezeki

(2015 - 54')

Genre: Docu-fiction & Docu-Reality & Ethnography
Synopsis: Il film nasce da una ricerca sulle miniere d’oro e pietre preziose e sul lavoro a Ovest di Aceh (Indonesia). Il film racconta della ricerca di fortuna...

continue

  

Questa Miniera

(2013 - 75')

Genre: Arts & Culture & Ethnography & Human Interest
Synopsis: Cogne: un paese di montagna, la gente, la miniera. Sono questi gli elementi che si fondano in un documentario che tratta di un patrimonio inestimabil...

continue

  

Dal Profondo

(2013 - 73')

Genre: Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Una lunga notte senza fine, senza stagioni, senza tempo. Un lavoro secolare che e orgoglio, maledizione. Km di gallerie. Buio. Uomini neri. Una don...

continue

FILMS

Nada mas que eso


Titolo inglese: Nothing Else
Anno: 2011
Durata: 52'
Regista: Giovanna Massimetti & Paolo Serbandini
Direttore della fotografia: Luca Piermarteri
Montatore: Armando Duccio Ventriglia
Società di produzione: Suttvuess soc coop
Distribuzione: GA&A International

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: cileno(spagnolo)
Sottotitolo: italian/english
Genere: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Tema: Ambiente - Diritti umani - Lavoro - Mass media & informazione - Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-03-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Federico
Cognome: Schiavi
Società: Suttvuess
E-mail: production@suttvuess.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Il documentario è la storia dello spettacolare salvataggio dei 33, scientificamente cavalcato dal governo cileno che da vittime li ha trasformati in eroi. E’ la storia della loro metamorfosi in comparse dello show business. Ma soprattutto è la storia dei loro ignoti compagni di lavoro, i 300, della loro lunga lotta, delle loro mogli che a questa lotta partecipano attivamente, scoprendo un nuovo coraggio ed una nuova intelligenza e una capacità spesso superiore a quella dei loro stessi mariti. Insomma, una storia percorsa dal tema del lavoro: il lavoro che manca, il lavoro che uccide, il lavoro che unisce e che divide, il lavoro che dovrebbe riscattare. Ed è così che un piccolo gruppo dei 300 sale su un pullman di notte, con gli striscioni, i caschi da minatore, chi con il figlio, chi con la fidanzata, una strana allegria: si parte per la capitale, Santiago, perché anche in pochi non si può far altro che lottare. Nient'altro che questo.