Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Una voce in prestito

(2015 - 37')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Un viaggio attraverso le testimonianze di amici e colleghi alla scoperta di un attore e doppiatore che era soprattutto una persona generosa e sempre d...

continue

  

Professione Remotti

(2016 - 78')

Genre: Biography & Human Interest & Personal Viewpoint
Synopsis: Professione Remotti è un biopicsu Remo Remotti. Il film è; diviso in 9 capitoli, introdotti da brevi animazioni, che toccano i passaggi...

continue

  

Uberto degli specchi

(2016 - 75')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: La storia dello scenografo Uberto Bertacca (Viareggio, 1936) è fatta di lavoro e creatività, passione e intuizione, artigianalità...

continue

  

Giorgia vive

(2016 - 70')

Genre: Biography & Docu-Reality & Educational
Synopsis: “Un giorno, una ragazza di 17 anni decide di assumere mezza pasticca di ecstasy che in poche ore devasta il suo fegato, oltre che la sua vita. Inizia ...

continue

  

L' Esercito più piccolo del mondo

(2015 - 82')

Genre: Arts & Culture & History & Human Interest
Synopsis: La Guardia Svizzera al tempo di Papa Francesco. René è uno studente di teologia dell’Argovia, che ha deciso di far parte del corpo Pon...

continue

FILMS

L'anno del maiale


Titolo inglese: The year of the pig
Anno: 2010
Durata: 10'
Regista: Cerri Olmo
Direttore della fotografia: Jaeggli Giacomo
Montatore: Cerri Olmo
Musiche: Morandi Lio

Colore: Color
Formato: DV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: -
Genere: Biography & Nature & Environment
Tema: Ambiente - Animali - Storie al femminile
Paese di produzione: Svizzera
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-05-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Olmo
Cognome: Cerri
Società: C'hai un franchetto production
E-mail: cerri.olmo@gmail.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Ad Eliana il coraggio non manca, quando si ritrova fra le braccia un cucciolo di maiale orfano, di pochi giorni, non ci pensa due volte. Decide di adottare e prendersi cura del maialino. Lo porta a casa e, nonostante nel condominio popolare in cui vive non sia possibile tenere animali, inizia lo svezzamento. Peggy cresce e diventa un grosso maiale, che mangia chili e chili di cibo ogni giorno. La vita nell’appartamento luganese inizia ad essere difficoltosa.


Festival:
Film Festival Centovalli, Film Festival Imperia, A qualcuno piace corto