Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Di tessuti e di altre storie

(2011 - 53')

Genre: Human Interest
Synopsis: Un'intera comunità che fondava la propria economia sull'industria tessile, travolta dal tornado della globalizzazione e dai contraccolpi della ...

continue

  

Mattino, Pomeriggio, Notte, Riposo

(2007 - 50')

Genre: Human Interest
Synopsis: Questo film racconta il tempo della fabbrica e della città, del lavoro e della realtà delle persone che lo svolgono. Girato all’interno ...

continue

  

IL POLLINE E LA RUGGINE

(2015 - 44')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & History
Synopsis: Come puo' il cinema documentario offrire uno strumento di indagine storica ed etnografica sulla societa' contemporanea? Come si ripensano i luoghi che...

continue

  

Non mi avete convinto, Pietro Ingrao un eretico

(2012 - 75')

Genre: Biography & Educational & History
Synopsis: Pietro Ingrao, 97 anni, si racconta dialogando a distanza con uno studente anni Ottanta, distratto durante lo studio dalla radio che trasmette l´...

continue

  

Lotta sporca

(2002 - 32')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: milano, capitale del lavoro che non c'è" declama dalla sommità della stazione centrale uno dei quattro lavoratori che per tre giorn...

continue

FILMS

La Fabbrica del freddo


Titolo inglese: La Fabbrica del freddo
Anno: 2010
Durata: 48'
Regista: Micol Cossali & Valentina Miorandi
Autore: Micol Cossali & Valentina Miorandi
Società di produzione: Museo Trentino

Colore: Color / B&W
Formato: DV
Lingua originale: italiano
Genere: History & Human Interest
Tema: Culture locali - Economia - Lavoro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 11-10-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Giuseppe
Cognome: Ferrandi
Società: Fondazione Museo storico del Trentino
E-mail: info@museostorico.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Nel 1970 aprì a Spini di Gardolo (Trento) la fabbrica di elettrodomestici Ignis, una boccata d’ossigeno in un Trentino con un forte tasso di disoccupazione. Le centinaia di dipendenti di allora non trovarono solo lavoro ma entrarono in nuovo sistema produttivo e per molti di loro il passaggio da contadini ad operai e impiegati coincise anche con l'acquisizione di una nuova mentalità. Nonostante la trasformazione del Trentino e del concetto stesso di lavoro, l’industria mantiene anche oggi la sua capacità di rispecchiare la società: sono presenti lavoratori di origine straniera, vi è una moltiplicazione delle tipologie di contratto e una crescente individualizzazione nei rapporti di lavoro. Le registe Cossali e Miorandi hanno costruito un ritratto di gruppo a partire dai racconti soggettivi degli uomini e delle donne che hanno lavorato e lavorano nello stabilimento Whirlpool, conducendo una campagna di interviste e una ricerca di carattere storico e sociale che investe gli ultimi 40 anni del complesso rapporto tra società e fabbrica in Trentino.