Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Il tuffo della rondine

(2008 - 46')

Genre: Arts & Culture & Human Interest
Synopsis: "Il Tuffo della Rondine" è il racconto del concerto di Massimo Zamboni e della sua band a Mostar in Bosnia. Nell’ambito del suo ultim...

continue

  

Moj Brate/Mio Fratello

(2015 - 78')

Genre: Biography & Docu-Reality & Personal Viewpoint
Synopsis: Il regista Stefano Gabrini attraversa e ripercorre i luoghi e il vissuto di uno dei suoi più intimi amici, l’antropologo, attore e clown Albert...

continue

  

DERT

(2016 - 62')

Genre: Human Interest & Nature & Environment
Synopsis: A vent’anni esatti dai tragici avvenimenti che hanno sconvolto la Bosnia, DERT si muove nei luoghi della memoria di un paese segnato dalla guerra ma n...

continue

  

Quello che resta

(2014 - 50')

Genre: Human Interest
Synopsis: A vent’anni da uno dei giorni drammaticamente più simbolici dei conflitti nei Balcani, la distruzione del Ponte Vecchio della città, e a...

continue

  

Radici. L'altra faccia delle migrazioni (I serie)

(2011 - 52' x 4)

Genre: Adventure & Travels & Arts & Culture & Ethnography
Synopsis: "Radici" è una serie tra lo spettacolo e il documentario sociale. E' un viaggio alle radici di una persona, della sua cultura, del su...

continue

FILMS

Sono stato Dio in Bosnia. Vita di un Mercenario.


Titolo inglese: I've been God in Bosnia. A life of a Mercenary Man
Anno: 2010
Durata: 80'
Regista: Erion Kadilli
Autore: Erion Kadilli
Direttore della fotografia: Eros Achiardi
Montatore: Enrico Bisi
Producer: Matteo Piccardi
Società di produzione: Overlook Production

Colore: Color
Formato: DV
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Biography
Tema: Esoterismo - Guerra & Conflitti - Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 20-12-2010
Sito web: visita il sito

Nome: Erion
Cognome: Kadilli
E-mail: mondokadilli@yahoo.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
La vita di Roberto Delle Fave, mercenario nelle guerre balcaniche, oggi satanista convinto e domatore di serpenti.


Note:
Libro sul film "Sono stato Dio in Bosnia. Vita di un Mercenario":
"La Guerra in Casa"
di Luca Rastello, 260 pp, Einaudi, collana Gli Struzzi, 1998
Il cecchino, figura principe nell'immaginario di una guerra sporca, carnefice per eccellenza, che prova a ricominciare a vivere in Italia. L'incubo di Izmet, prelevato dalla polizia di Spalato e massacrato perché mussulmano. L'assurda fine di Moreno Locatelli, ucciso a Sarajevo sul ponte di Vrbanja, durante una manifestazione di pace da lui stesso ostacolata perché inutile. E chi ha ucciso i tre italiani che trasportavano un carico di aiuti umanitari e avevano i documenti per espatriare una quarantina di vedove con i loro bambini? Grazie al lavoro compiuto da Rastello, fondatore del Comitato accoglienza profughi ex Jugoslavia di Torino, questo libro offre una serie di materiali e informazioni "veri", spesso trascurati da televisione e giornali.


Festival:
Dicembre 2011

Partecipa al Festival One World/Nje Bote.

Giugno 2011

Partecipa al Biografilm Festival, vincendo il premio Audience Award.

Aprile 2011

Partecipa a La Storia in Piazza.

Marzo 2011

Partecipa al Piemonte Movie gLocal Film Festival.