Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Educazione affettiva

(2015 - 50')

Genre: Docu-fiction & Educational & Kids
Synopsis: Sono gli ultimi giorni di scuola di una quinta elementare. Il distacco è imminente. Tutta la classe si domanda cosa succederà dopo. Tra ...

continue

  

Registro di classe - Libro secondo 1968 - 2000

(2015 - 54')

Genre: Educational
Synopsis: I registri di classe servono a segnare le assenze e i voti degli alunni. Ma non tutti gli alunni sono uguali, non a tutti sono date le stesse possibil...

continue

  

Aishiteru My Love

(2013 - 75')

Genre: Arts & Culture & Kids & Personal Viewpoint
Synopsis: Un gruppo di adolescenti, il perenne conflitto con se stessi e il mondo degli adulti, e il loro incontro con Beppe, una guida che capisce e si fa capi...

continue

  

I Ricordi del Fiume

(2016 - 96')

Genre: Ethnography & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Torino, Italia. Il Plat‚ è una delle baraccopoli più grandi d’Europa. Un progetto di smantellamento si abbatte su una comunità co...

continue

  

Tempo Pieno

(2015 - 52')

Genre: Educational
Synopsis: "Tempo Pieno" testimonia di un’ esperienza “stra-ordinaria” di scuola pubblica. Il documentario racconta di una pedagogia costantemente in ...

continue

FILMS

BOIA CHI MOLLA ! La scuola ai tempi del Duce

altre informazioni
contatti

BOIA CHI MOLLA ! La scuola ai tempi del Duce


Titolo inglese: BOIA CHI MOLLA! The school at the time of the Duce
Anno: 2008
Durata: 20'
Regista: Montano Fulvio
Montatore: Montano Fulvio
Producer: Azul

Colore: Color / B&W
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: History & Human Interest
Tema: Guerra & Conflitti - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-10-2008
Sito web: visita il sito

Nome: Fulvio
Cognome: Montano
Società: Azul
E-mail: info@azulfilm.com
Sito web: link al sito

Sinossi:
Gravida di appendici e totalizzante, l’educazione fascista proponeva una visione della vita cupa e predestinata, in stridente contrasto con la sua effettiva percezione da parte dei bambini che si prefiggeva di forgiare in uomini. Ecco allora che dalle testimonianze dirette degli ex-allievi emerge un quotidiano tutto sommato normale e spensierato, in cui la scuola altro non era che un obbligo fra i tanti.


Festival:
BOLZANO SHORT FILM FESTIVAL, Bolzano 2008 – in concorso