Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

La Febbre del Fare. Bologna 1945-1980

(2010 - 83')

Genre: History
Synopsis: Il documentario racconta Bologna, il fare politica a Bologna, dal 1945 al 1977. Il racconto nel film procede a volte per evocazioni, altre puntualizz...

continue

  

Il Treno va a Mosca

(2013 - 70')

Genre: History
Synopsis: La fine di un mondo attraverso lo sguardo e i filmati 8mm del barbiere comunista Sauro Ravaglia. E’ il 1957 ad Alfonsine, uno dei tanti paesini della ...

continue

  

Potere e Impotenza, un dramma in 3 atti

(2014 - 100')

Genre: History & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: "Potere e Impotenza un dramma in 3 atti" é un dramma sheakesperiano sul potere. E'la storia di 3 uomini che accedono alle più ...

continue

  

Quando c'era Berlinguer

(2014 - 117')

Genre: Biography
Synopsis: Chi era Enrico Berlinguer? Che traccia ha lasciato nella memoria collettiva a trent’anni dalla sua scomparsa, l’11 giugno del 1984, dopo il malore che...

continue

  

Ex Ma non X/ Uomini e fatti attorno all' Autonomia Siciliana

(2011 - 47')

Genre: History
Synopsis: Il documentario raccoglie la testimonianza di alcuni dei protagonisti della politica, della cultura e della società siciliana del secondo dopo...

continue

FILMS

La giacca del tenore


Titolo inglese: The tenor's jacket
Anno: 2002
Durata: 23'
Regista: Pietro Medioli
Autore: Spocci Roberto Montevecchi Federica,
Direttore della fotografia: Alessandro Andreini Marco,Venè
Montatore: Erika Manoni
Producer: s.a.s Komedì Produzioni

Colore: Color / B&W
Formato: DVCAM
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: english
Genere: Biography
Tema: Lavoro - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 10-12-2002

Nome: Pietro
Cognome: Medioli
Società: Komedì produzioni s.a.s
E-mail: pimediol@tin.it

Sinossi:
Immagini inedite di repertorio degli anni ’60 mostrano Fernando Santi che parla ad un congresso: sono immagini mute accompagnate dal rumore del proiettore. Ad un certo punto le immagini diventano sonore ed ascoltiamo la voce di Santi. Poi è Vittorio Foa che racconta della sua amicizia con il collega Santi: dal primo incontro nella Milano del 1945 dopo che Santi aveva vissuto in clandestinità, fino alla comune appartenenza nel Partito Socialista. Nel 1948 la corrente di Santi, Lombardi, Jacometti e di alcuni più giovani come Foa si battevano per l’emancipazione del Partito Socialista da quello Comunista, condividendo le strategie nella lotta dei lavoratori ma salvaguardando una autonomia politica. Il tentativo naufragò quando Nenni prese il potere ed impose al Partito Socialista la disciplina e la rigida struttura desunta dal Partito Comunista. Il titolo “La giacca del Tenore” nasce da un racconto di Foa che ricorda di quando Santi, povero, indossava costosi vestiti che la sarta del Teatro Regio di Parma, che divenne poi sua suocera, gli adattava: erano vestiti dimessi velocemente dai tenori di passaggio a Parma. Con addosso quei vestiti Santi si sentiva importante e la cosa divertiva tutti.


Note:
Il “Comitato per le celebrazioni del Centenario di Santi” mi aveva commissionato il lavoro: non si tratta di molto di più che di una lunga intervista, filmata con due telecamere contemporaneamente perché mi avevano raccontato che Foa non amava ripetersi e così mi sentivo più sicuro con doppia inquadratura; poi ci sono delle immagini di repertorio inedite e digitalizzate per l’occasione.