Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

OIL La forza devastante del petrolio - La dignità del popolo Sardo

(2009 - 77')

Genre: Docu-fiction & Human Interest
Synopsis: Nel 1962, in provincia di Cagliari, viene inaugurata la raffineria petrolifera SARAS, ambizioso progetto voluto dall'imprenditore Angelo Moratti, capa...

continue

  

La Baia dei lupi

(2010 - 62')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Lo scempio continua. Raffinerie e industrie chimiche italiane e straniere costruiscono gli impianti nella baia di Priolo-Siracusa, antico sito storico...

continue

  

Villaggio Eni. Un piacevole soggiorno nel futuro

(2013 - 74')

Genre: Arts & Culture & Docu-Reality & History
Synopsis: Il documentario ricostruisce un’avventura nata da due uomini straordinari, uniti nel realizzare un esperimento architettonico e sociale unico nel suo ...

continue

  

Centoquaranta - La strage dimenticata

(2014 - 74')

Genre: History & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Livorno 10 aprile 1991. A poche miglia dal porto, il traghetto Moby Prince si scontra con la petroliera Agip Abruzzo. Un solo superstite, centoquarant...

continue

  

La grande monnezza

(2016 - 60')

Genre: Investigation, Reportage & Current Affaires & Nature & Environment
Synopsis: Roma. Malagrotta. Monnezzopoli: un paradigma tra classe politica, imprese e semplici cittadini. La gestione dei rifiuti è sempre stato il regno...

continue

FILMS

Oil Secondo Tempo


Titolo inglese: Oil Second Half
Anno: 2012
Durata: 70'
Regista: Massimiliano Mazzotta
Autore: Massimiliano Mazzotta
Direttore della fotografia: Mazzotta Francesco & Massimiliano Mazzotta & Alessandro Vallotto & Carlo Berti & Enrico De Matteis & Assari Monica & Sahand Amiri
Montatore: Massimiliano Mazzotta
Musiche: JeD & Johnny Melfi & Riccardo Albuzzi & Stefano Girola & Stegi & Elementos Stranos
Producer: Massimiliano Mazzotta

Colore: Color / B&W
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano, sardo
Sottotitolo: l'oro nero dei moratti
Genere: Docu-fiction
Tema: Politica & Società
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 06-05-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Massimiliano
Cognome: Mazzotta
E-mail: sarroch@oilfilm.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Per un paese, come l’Italia, povero di fonti energetiche fossili, la politica petrolifera è sempre stata un problema delicato. Prima che si delineassero possibilità di produrre energia da fonti rinnovabili (sole, vento), negli anni 1950 e per breve tempo la politica dell’Eni tentò di opporsi allo strapotere delle “sette sorelle” tramite una presenza insieme aggressiva e paternalistica nei paesi del terzo mondo. La morte di Enrico Mattei, nel 1962, pose termine a questo tentativo. La posizione di Angelo Moratti, che pure Mattei aveva favorito, fu diversa sin dall’inizio, e la nascita della SARAS fu fortemente favorita dagli accordi con la Esso. Dopo anni di disinformazione e di passività (anche sindacale) su questo problema, la correlazione fra l’industria petrolifera, chimica e petrolchimica, e i danni alla salute di lavoratori e cittadini, emerse chiaramente negli anni 1970 a opera di organizzazioni di base di lavoratori, medici e tecnici della salute.


Note:
"OIL secondo tempo nasce dopo la tragedia dei 3 operai morti nella raffineria SARAS di Sarroch il 26 maggio 2009. Fu quell'episodio, che mi turbò profondamente, a convincermi a proseguire e approfondire l'inchiesta avviata con OIL nel 2008. La lavorazione di OIL secondo tempo, nel 2009 e nel 2010, è andata però di pari passo con le disavventure giudiziarie legate alla prima parte del film. Mentre i politici e i Moratti esprimevano il loro cordoglio alle famiglie, infatti, le iniziative giudiziarie della SARAS e dei quattro dirigenti intervistati nel film andavano avanti. Paradossalmente, proprio l'emozione e la rabbia per i morti del 2009 ha fatto sì che il secondo tempo di OIL nascesse in modo più meditato rispetto al primo film, e con l'uso di nuovi strumenti espressivi come le animazioni. Sentivo che per poter "spiegare" le condizioni che avevano reso possibile quella tragedia dovevo allargare il discorso, ricostruire per quanto possibile le origini e la storia della SARAS.


Festival:
2012 mag The Village Doc Festival Concorso Internazionale, 2011:Milano Film Festival - Colpe di stato, Ecologico International Film Festival, Rebeccu Film Festival “Sguardi Fuori dal Mare” Cinema Indipendente Sardo, Cinemambiente Panorama documentari