Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

IL BALLO DEI GIGANTI DI NOLA

(2015 - 90')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Da secoli a Nola (Napoli) in giugno si celebra la Festa dei Gigli in onore di San Paolino. Ogni anno centinaia di Nolani emigrati nel mondo tornano, ...

continue

  

Aishiteru My Love

(2013 - 75')

Genre: Arts & Culture & Kids & Personal Viewpoint
Synopsis: Un gruppo di adolescenti, il perenne conflitto con se stessi e il mondo degli adulti, e il loro incontro con Beppe, una guida che capisce e si fa capi...

continue

  

Il mercato della mia città

(2016 - 185')

Genre: Docu-Reality & Ethnography & Human Interest
Synopsis: 19 settembre 2015. 23 ore di immersione nel mercato storico di Catania. Registrazione di fatti, umori, mutamenti. Condivisione di fatica, fame, sete...

continue

  

Ho fatto il mio coraggio

(2009 - 50')

Genre: Ethnography & Human Interest
Synopsis: Si narra di storie d'amore, matrimoni tristi e felici, fidanzamenti, incontri per foto, procura e posta tra gli Italiani di Montréal e gli Ital...

continue

  

fuori dalle mura

(2015 - 76')

Genre: Human Interest
Synopsis: Il film nasce dall’esigenza di raccontare il quartiere di Ponte Armellina, una zona della città Urbino abitata esclusivamente da immigrati. Un ...

continue

FILMS

Almas en Juego


Titolo inglese: Souls at play
Anno: 2013
Durata: 60'
Regista: Ilaria Jovine
Direttore della fotografia: Roberto Mariotti
Montatore: Ilaria Jovine & Andrea Campajola
Producer: Ilaria Jovine & Roberto Mariotti

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano-colombiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Adventure & Travels & Biography & Human Interest
Tema: Amore & Relazioni - Migrazione - Multiculturalità & Integrazione
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 14-03-2014
Sito web: visita il sito

Nome: Ilaria
Cognome: Iovine
E-mail: iljov@fastwebnet.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Tra Colombia e Italia, un viaggio per raccontare una moderna storia d'amore. Lui è italiano ed ha avuto una storia con una prostituta. Lei è colombiana ed ha avuto una storia con un drogato di crack da cui nasce un figlio. Vite parallele, separate da un oceano, che sembravano destinate a non incontrarsi mai, ma il miracolo lo fa la chat di un social network. I due iniziano a scriversi quasi per gioco, ma poi giocando si innamorano. Giocando, decidono di conoscersi nel mondo reale e vanno a vivere insieme, dapprima in Colombia, poi in Italia, in un piccolo paesino di montagna vicino Roma, dove sono entrambi in cerca di un lavoro o di reinventarsi un'occupazione. Il bambino che stanno crescendo insieme, legge "Pinocchio", ricostruendo, a modo suo, la folle e romantica avventura di sua madre e del suo nuovo papà italiano.


Note:
I found the love story between Nicola and Diana at the same time a
very modern and very old romantic story. There is the modernity of
a meeting in a web chat and there is the romance of a man and a
woman able to leave everything to follow their partner.
I was impressed by the fact that their lives, before their
meeting, travelled on parallel tracks, as well as by the
similarity of their profiles: both restless, both on the run from
a violent and extreme past, both impatient of their two home
countries (Italy and Colombia) and both eager to live in the
country of the other, idealized as the land of dreams.
These impressions, during the editing of the film, led me to
progressvely alternate their words and tales. From listening to
their stories came to me also the idea of keeping their
vicissitudes within the ideal narrative framework of "The
Adventures of Pinocchio", the novel by Collodi that their son
Nicolas was reading at the time of the shooting.


Festival:
SguardiAltrove Film Festival (Milano)
Contest - Il documentario in sala (Roma)
BIOGRAFILM Market BIOtoBe (Bologna)
MoliseCinema (Casacalenda CB)
AFF Artaud FilmFestival (Padova)
Trani FilmFestival
Visioni Fuori Raccordo (Roma)
Mediterraneo Film Festival - sezione Cinema Lavoro e Immigrazione (Carbonia)
Mitreo Film Festival
Foggia Film Festival.
Premio Libero Bizzarri.