Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Uscirai Sano

(2016 - 68')

Genre: Biography & Docu-fiction & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: Uscirai Sano – Sanus Egredieris. Con questa frase scolpita nella pietra, nel 1881 viene inaugurato l’Ospedale Psichiatrico Provinciale di Girifalco (C...

continue

  

Tutto in 1 notte

(2013 - 52')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Tutto in 1 notte è la storia di una scommessa, una sfida, una possibilità, realizzare un intero 33 giri nel giro di una notte. Accadde t...

continue

  

BiograFreak

(2013 - 52')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Il tempo che passa io vorrei che non trascorresse invano, per una questione di esperienza, provare a capire il mondo, col tempo le persone invecchiano...

continue

  

Antonello Neri In-Provideo

(2013 - 90')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Il film è un documentario biografico su Antonello Neri, pianista e compositore aquilano attivo dagli anni '70 ad oggi. La ricostruzione del suo...

continue

  

TNE…le Moline e il teatro di Luigi Gozzi

(2014 - 50')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Questo documentario è la storia di un teatro: il Teatro delle Moline, che si trova a Bologna in via delle Moline numero uno e di una compagnia ...

continue

FILMS

Trieste racconta Basaglia


Titolo inglese: Trieste tells Basaglia
Anno: 2009
Durata: 54'
Regista: Erika rossi


Lingua originale: it
Sottotitolo: la chiusura dei manicomio triestino e l'invasione dei matti in
Genere: Docu-fiction
Tema: Diritti umani - Disagio psichico - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 01-01-2010
Sito web: visita il sito


Sinossi:
Tra il 1971 e il 1978, Trieste è teatro di una rivoluzione scientifica e culturale senza precedenti. Protagonista carismatico e indiscusso, lo psichiatra veneziano Franco Basaglia. Attorno a lui, una città che assiste incredula, preoccupata, travolta dall’entusiasmo di un gruppo di medici neolaureati, che la trasformano in un laboratorio a cielo aperto distruggendo il manicomio, guidati dalla convinzione di Basaglia che si tratta “di affrontare la vita, perché la salute e la malattia sono vita, e se una persona vive la vita senza vivere la salute e la malattia, allora la persona è sempre e totalmente nella morte”.