Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Hans Werner Henze: la musica, l'amicizia, il gioco

(2016 - 75')

Genre: Arts & Culture & Biography & Personal Viewpoint
Synopsis: Hans Werner Henze, il piu grande compositore classico contemporaneo, morto nel 2012, omosessuale, tedesco, ha vissuto la sua vita in Italia, fuggendo ...

continue

  

Prima Cosa Buongiorno

(2016 - 69')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: “Quando la felicità non la vedi, cercala dentro” c'è scritto sull'enorme colonnato che circonda Piazza Grandi Eventi a Scampia, periferi...

continue

  

LINA MANGIACAPRE ARTISTA DEL FEMMINISMO

(2015 - 42')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Il documentario è un omaggio a una straordinaria protagonista del femminismo napoletano che ha lasciato una vasta produzione come pittrice, rom...

continue

  

ENRICO RAVA: NOTE NECESSARIE

(2016 - 96')

Genre: Arts & Culture & Biography
Synopsis: Da Torino a New York, da Buenos Aires ad Atlanta, Enrico Rava ha plasmato il jazz contemporaneo degli ultimi cinquant'anni. Nel film assieme a collegh...

continue

  

Così parlò De Crescenzo

(2016 - 74')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Nato a Napoli, Luciano De Crescenzo dopo aver lavorato 20 anni come ingegnere presso la IBM ha intrapreso con successo la carriera artistica. Protagon...

continue

FILMS

Renato Carosone: Un americano a Napoli

altre informazioni
contatti

Renato Carosone: Un americano a Napoli


Titolo inglese: Carosone: The smiling singer
Anno: 2011
Durata: 50'
Autore: Paolo Rossetti & Francesco Siciliano & Riccardo Brun
Direttore della fotografia: Emanuele Pinto & Stefano Salemme
Montatore: Matteo Grasso
Producer: Paolo Rossetti

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: Biography
Tema: Musica & Danza
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Sito web: visita il sito

Nome: Paolo
Cognome: Rossetti
Società: Panama Film - You Casting Srl
E-mail: rossetti@panamafilm.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
C’è stata un’epoca in cui i musicisti italiani erano i più apprezzati e richiesti in tutto il mondo, pari soltanto ai colleghi americani. Le orchestre italiane si esibivano alla Carnegie Hall di New York, riempivano lo stadio di Mosca, erano la principale attrazione all’Olympia di Parigi, venivano acclamate per le strade di Londra proprio come anni più tardi sarebbe accaduto ai Beatles. E se, come si dice, alla canzone italiana è stata attribuita la capacità di interpretare e di spiegare, ancora meglio della storia e delle cronache politiche, le vicende degli italiani, allora, di quella canzone, certamente Renato Carosone è stato uno dei più geniali interpreti. Legato alla tradizione, quella che ha reso grande la musica italiana nel mondo, ma allo stesso modo capace di sperimentazioni e contaminazioni con altri generi musicali. Renato Carosone è un giovane musicista napoletano che può già vantare anni di esperienza all’estero, ad Addis Abeba, dove ha conosciuto le influenze musicali africane; ha suonato in un’orchestra jazz in un prestigioso club per inglesi; e dispone di un largo sorriso dal quale non è possibile non rimanere contagiati. Insomma, Renato Carosone è un giovane musicista napoletano che può già vantare anni di esperienza all’estero, ad Addis Abeba, dove ha conosciuto le influenze musicali africane; ha suonato in un’orchestra jazz in un prestigioso club per inglesi; e dispone di un largo sorriso dal quale non è possibile non rimanere contagiati.


Note:
Selected in Docs section of Roma Cinema Fest 2011