Vai direttamente ai contenuti della pagina

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

LET'S GO

(2014 - 54')

Genre: Biography & Human Interest
Synopsis: Let's go è la storia di Luca Musella, fotografo, operatore, scrittore, oggi esodato professionalmente ed emotivamente. Il protagonista ripercor...

continue

  

Terra de Fraternidade

(2014 - 57')

Genre: Docu-Reality & History & Human Interest
Synopsis: Lorenzo ha 30 anni. Nato da una madre italiana e da un padre portoghese, conosce poco dal suo mondo paterno. Sono passati 40 anni dalla Rivoluzione ...

continue

  

Appunti per un film su Isotta Zerri

(2013 - 32')

Genre: Arts & Culture & Biography & History
Synopsis: Appunti per un film su Isotta Zerri è un racconto a più voci che ripercorre la vita e la carriera di una modista le cui creazioni hanno ...

continue

  

Teatro & Teatri

(2014 - 54')

Genre: Arts & Culture
Synopsis: Teatro & Teatri, Inizia e termina con una domanda, lo stessa, … Perché è avvenuto tutto questo nella Bologna degli anni '50, '60 e ...

continue

  

Suicidio Italia - Storie di estrema dignità

(2013 - 60')

Genre: Docu-fiction & History & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: “Oggi a noi, domani a voi” urlavano un giorno i manifestanti di Alitalia. E a tutti quella frase sembrava uno di quegli slogan che vengono urlati negl...

continue

FILMS

Vasilj Arkhipov

altre informazioni
contatti

Vasilj Arkhipov


Titolo inglese: Vasilij Arkhipov
Anno: 2011
Durata: 46'
Regista: Saponara Giuseppe
Società di produzione: Zeeva srl
Distribuzione: Zeeva srl

Colore: Color
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: inglese
Sottotitolo: the man who saved the world
Genere: Biography & History & Human Interest
Tema: Guerra & Conflitti - Politica & Società - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 05-06-2012
Sito web: visita il sito

Nome: Fiamma
Cognome: Raffaelli
Società: Zeeva srl
E-mail: distribution@zeevaproduction.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
È il 27 ottobre del 1962. Vasili Arkhipov ha 28 anni ed è il comandante in seconda dell’equipaggio del B59, il sommergibile dotato di testate nucleari che ha il compito di scortare le navi russe dirette a Cuba. Il B59 è quasi giunto a destinazione, ma da giorni non riceve notizie da Mosca ed è costretto a viaggiare ad altissime profondità. L’acqua scarseggia e il caldo è infernale. Le forze americane passano all’attacco con bombe di profondità. I comandanti del B59 sono convinti che la guerra sia già scoppiata e decidono di sganciare il missile nucleare. Vasili Arkhipov è l’unico che si oppone a questa scelta. (Ma Vasili Arkhipov oppone il suo veto a questa scelta). Il suo niet ha salvato il mondo dal pericolo di una terza guerra mondiale.