Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Il falso bugiardo

(2008 - 77')

Genre: Biography & History
Synopsis: Il film, ispirato all'autobiografia di Vincenzoni PANE E CINEMA, prende il titolo da una frase del regista PIETRO GERMI, che definiva Vincenzoni un fa...

continue

  

Enrico Lucherini: Ne ho fatte di tutti i colori

(2014 - 68')

Genre: Docu-fiction
Synopsis: Enrico Lucherini, il più grande press agent italiano si racconta ripercorrendo la sua carriera dagli anni della Dolce Vita fino alla conferenza...

continue

  

Tonino Guerra. L'Ulisse di campagna

(2010 - 52')

Genre: Arts & Culture & Biography & History
Synopsis: Il reportage-documentario “Tonino Guerra, l’Ulisse di campagna”, ha come protagonista una tra le personalità più significative della cul...

continue

  

Viva Fellini

(2013 - 63')

Genre: Arts & Culture & Biography & Human Interest
Synopsis: Nel ventennale della scomparsa di Federico Fellini (Rimini, 20 gennaio 1920 - 31 ottobre 1993) Speciale TG1 ha proposto un docufilm che raccoglie test...

continue

  

Ritratto di famiglia

(2014 - 54')

Genre: Arts & Culture & Biography & Lifestyle
Synopsis: Filmato in alcune occasioni particolari nel corso di 15 anni, questo film fa rivivere la storia di una famiglia italiana. E’ girato principalmente i...

continue

FILMS

Gli Anni delle immagini perdute


Titolo inglese: The Years of Lost Images
Anno: 2012
Durata: 85'
Regista: Adolfo Conti
Producer: Ilaria Sbarigia & Amalia Carandini

Colore: Color / B&W
Formato: HD
Lingua originale: italiano
Genere: Arts & Culture & Biography
Tema: Cinema & Teatro
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 06-09-2012

Nome: Ilaria
Cognome: Sbarigia
Società: Doc Art
E-mail: i.sbarigia@docart.it

Sinossi:
Valerio Zurlini è stato uno dei grandi registi dell’età dell’oro del Cinema italiano: da Le Ragazze di San Frediano (1954) a Il Deserto dei Tartari (1976), i suoi film hanno sempre raccolto il favore del pubblico e della critica. Il culmine della carriera Zurlini lo raggiunge presto: nel 1962 vince il Leone d’Oro con Cronaca Familiare. Zurlini è scomparso il 26 ottobre 1982, poche settimane dopo aver partecipato come giurato al 50° Festival del Cinema di Venezia. Il regista sapeva di avere poco tempo da vivere e aveva dedicato gli ultimi mesi di vita alla scrittura del proprio testamento spirituale, che uscirà postumo col titolo Gli Anni delle Immagini Perdute. Un bilancio esistenziale spietato, il racconto di un mondo che cambia in modo irreversibile, un appello struggente in difesa del cinema d’autore. Come nel libro così in questo film, Zurlini racconta se stesso in prima persona. Secondo uno studiato “disordine” cronologico, il regista ripercorre gli episodi più importanti della sua vita, indica le ragioni del suo cinema, ricorda gli artisti che l’hanno formato. Soprattutto denuncia le “Immagini Perdute”, i tanti film cioè che egli scrisse e preparò senza riuscire a portarli a compimento. Gli Anni delle Immagini Perdute torna nei luoghi in cui Zurlini amava ritirarsi, raccoglie le testimonianze di amici e collaboratori, ripropone il repertorio di interviste e conversazioni del regista, nel tentativo di capire le cause di questo forzato e fatale silenzio produttivo.


Festival:
Festival del Cinema di Venezia- Sezione Venezia Classici