Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

VIDEO CORRELATI

  

Presi a Caso

(2016 - 59')

Genre: Biography & History & Human Interest
Synopsis: Il 25 aprile, oltre al carattere celebrativo della Liberazione, per Villadose e Ceregnano assume anche il volto commemorativo di ingenti perdite uman...

continue

  

22 marzo 1944: forse solo un'idea poté dire che cos'è il morire a Montalto

(2015 - 35')

Genre: Docu-Reality
Synopsis: Era il 28 febbraio del 1944, quando una trentina di giovani di Tolentino al comando del maresciallo Ennio Proietti decisero di non arruolarsi nell' es...

continue

  

Mare Chiuso

(2012 - 60')

Genre: Docu-fiction & Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires
Synopsis: In seguito agli accordi tra Gheddafi e Berlusconi del 2009, le barche dei migranti intercettate in acque internazionali nel Mediterraneo sono state s...

continue

  

E vennero da lontano

(2014 - 48')

Genre: History
Synopsis: Nel Marzo 1944 , sull’Appennino Tosco Emiliano In un territorio rimasto sempre ai margini della Storia, irrompe improvvisamente la brutale violenza ...

continue

  

1945 l’anno che non c’è

(2015 - 66')

Genre: Educational & History
Synopsis: Quando penso al 1945, cosa che ho fatto spesso in questi ultimi mesi, lo immagino come “La scuola di Atene” di Raffaello. Filosofi e pensatori che ha...

continue

FILMS

Sui sentieri di libertà


Titolo inglese: Paths of freedom
Anno: 2011
Durata: 55'
Regista: Lucia Vannucchi
Società di produzione: prisma vision

Colore: Color / B&W
Formato: HDV
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: inglese
Genere: Educational & History & Human Interest
Tema: Diritti umani - Guerra & Conflitti - Storia contemporanea
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 13-11-2011
Sito web: visita il sito

Nome: Laura
Cognome: Vannucchi
Società: Prisma Vision
E-mail: prisma.vision@yahoo.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Nell’autunno del 1943 la resistenza al nazi-fascismo è già una realtà sull’Appennino tosco-emiliano ed in Garfagnana: due dei principali scenari dove l’opposizione al regime si sviluppa con ampio seguito di popolazione. Il documentario abbraccia l’arco di tempo dell’ intera durata dell’esperienza Resistenziale - dall’Armistizio all’immediato dopoguerra - e si incentra sulle testimonianze di un gruppo eterogeneo di protagonisti, formato da alcuni ex partigiani appartenenti a due delle formazioni più numerose che operarono nella zona: la Brigata Bozzi e la Brigata di Pippo. Ripercorrendo un pezzo della nostra storia, il film offre l’occasione di riscoprire modi di sentire e di schierarsi guidati da valori sui quali le generazioni attuali raramente hanno occasione di riflettere