Vai direttamente ai contenuti della pagina
registrati

TRAILER

VIDEO CORRELATI

  

Genitori

(2015 - 83')

Genre: Docu-Reality & Educational & Human Interest
Synopsis: Una famiglia con un figlio disabile è una famiglia disabile? Genitori è un film documentario che si prende la libertà di entrare,...

continue

  

A Great Macedonian

(2011 - 58')

Genre: Adventure & Travels & Biography & Human Interest
Synopsis: Dejan, "un" grande Macedone in viaggio verso la Francia: solo, con la sua bicicletta ed una gamba artificiale, non conosce la paura ma desid...

continue

  

Diversamente Invincibile

(2015 - 15')

Genre: Docu-Reality & Educational & Kids
Synopsis: Il pluricampione mondiale Paolo Zaffaroni, diciottenne comasco, affetto dalla sindrome di Down ha voluto diventare una stella; una volta entrato in pi...

continue

  

Il Fascino dell'Impossibile

(2016 - 60')

Genre: Docu-Reality & Human Interest
Synopsis: Luigi Orazio Ferlauto ha fondato, e diretto dalla fine della guerra, attraversando ogni sorta di avversità per oltre 60 anni, l’Oasi struttura ...

continue

  

IT Bulli a metà

(2017 - 68')

Genre: Educational
Synopsis: Il film segue le vicende di Michele ed Edoardo, due bulli, che nella loro scuola amano "sottomettere" compagni ed insegnanti mettendo a soqq...

continue

FILMS

Fabrizio Misce Caselli


Titolo inglese: Fabrizio Misce Caselli
Anno: 2012
Durata: 47'
Regista: Alessio Focardi & Focardi Claudio
Direttore della fotografia: Duccio Brunetti
Montatore: Alessio Focardi
Musiche: Roberto Procaccini

Colore: Color
Formato: HD
Ratio: 16:9
Lingua originale: italiano
Sottotitolo: un atleta, un eroe... un uomo
Genere: Biography & Docu-fiction & Human Interest
Tema: Salute e Benessere - Scienze mediche - Sport
Paese di produzione: Italia
Stato lavori: pronto
Data Uscita: 21-10-2012
Sito web: visita il sito

Nome: Alessio
Cognome: Focardi
Società: La Sartoria dell'IMMAGINE
E-mail: alessio.focardi@lasartoriadellimmagine.it
Sito web: link al sito

Sinossi:
Il documentario racconta la storia di un uomo che, in conseguenza di un trauma, si trova a vivere una vita completamente diversa da quella che avrebbe mai immaginato. L’idea è nata dalla partecipazione di Fabrizio, atleta disabile, ai campionati mondiali di canottaggio dopo soli 4 mesi di attività.Il film si sviluppa attraverso due piani narrativi che si intersecano fra loro.Quello principale è rappresentato dal racconto di questo arco di vita, realizzato attraverso le testimonianze delle persone e dei tecnici che sono stati vicino a Fabrizio e che lo hanno accompagnato e sostenuto lungo questo percorso. Si tratta dell’aspetto “patinato”, ufficiale, emozionante, del successo di un ATLETA vincente. Racconta l’arco temporale di alcuni mesi: da quando Fabrizio entra a far parte della squadra nazionale ai risultati del campionato mondiale. All’interno di questo periodo i testimonials ci raccontano tutta la seconda vita di Fabrizio, dal suo incidente ad oggi.Quello secondario è fatto dalla documentazione immersiva nella sua quotidianità. L'arco temporale è quello di una giornata. Vediamo Fabrizio nella sua vita privata e scopriamo il suo lato di UOMO di tutti i giorni, costretto a gestire la propria vita e quella della sua famiglia da una sedia a rotelle. Lo vediamo condurre una vita “normalissima” ma gestita con una forza e una positività che non tutte le persone riescono ad avere e che lo fanno apparire agli occhi dei suoi figli come un vero EROE.


Note:
il documentario è stato realizzato grazie alla disponibilità di uno staff di professionisti che hanno prestato la loro opera a titolo totalmente gratuito, con l’entusiasmo e la consapevolezza di mettere le proprie capacità tecniche ed artistiche al servizio di un’idea di grande valore sociale. Il film ha come scopo principale quello di divulgare, ad un pubblico quanto più vasto possibile, il valore dell’uomo e della vita. Vogliamo comunicare che anche di fronte a traumi di grave importanza, l’uomo può comunque continuare a dare un senso alla propria vita se crede in se stesso e nelle proprie capacità. L’esempio di Fabrizio dovrebbe servire a tutti quelli che – invece – non ce la fanno, che hanno rinunciato a lottare, ma che guardando questa storia possano trovare un loro percorso, una loro motivazione, per costruire una piccola grande storia di vita.


Festival:
Official Selection, San Marino Film Festival 2012
Official Selection, FICTS 2012 (FÉDÉRATION INTERNATIONALE CINÉMA TÉLÉVISION)