Vai direttamente ai contenuti della pagina

VIDEO CORRELATI

  

Il Nostro Male Quotidiano

(2011 - 36')

Genre: Human Interest & Investigation, Reportage & Current Affaires & Nature & Environment
Synopsis: Prima ancora che Terzigno diventasse una notizia, una parola chiave, assieme a scontri, polizia, discarica, la gente conviveva ogni giorno con l’immon...

continue

  

inagibile

(2015 - 27')

Genre: Arts & Culture & Biography & Docu-fiction
Synopsis: Bob Corn, ha composto tutte le sue canzoni disteso a letto, lo sguardo rivolto al soffitto della camera. Fino alla notte del 20 maggio 2012, quando an...

continue

  

La Terra dei Lupi

(2011 - 52')

Genre: Human Interest & Lifestyle & Nature & Environment
Synopsis: Il ministero della difesa italiano per far fronte all’emergenza rifiuti nazionale decide di costruire una mega-discarica per rifiuti tossici e radioat...

continue

  

Rintocchi

(2013 - 26')

Genre: Arts & Culture & Ethnography
Synopsis: Un viaggio alla scoperta di una tradizione millenaria ora in via d’estinzione: le campane, i campanari, le fonderie del nord Italia. Tradizione popola...

continue

  

Un Lario da Record

(2014 - 35')

Genre: Arts & Culture & Docu-fiction & Docu-Reality
Synopsis: Lago di Como, l'intreccio di tre storie, un recordman subacqueo, uno scrittore che narra di tradizioni e misteri, un cantautore che con i suoi brani ...

continue

FILMS

Paradiso terrestre - Gente del Cilento


Titolo inglese: Earthly paradise- the people of the cilento
Anno: 2005
Durata: 30'
Regista: Michele Mellara & Alessandro Rossi
Autore: Michele Mellara
Producer: Ilaria Malagutti & cem srl


Formato: DVCAM
Ratio: 16:9
Lingua originale: italian
Sottotitolo: english
Genere: Lifestyle
Tema: Natura & Paesaggi - Popoli & tradizioni
Paese di produzione: Italia


Sinossi:
earthly paradise-people of the cilento is a collective portrait of a land which opens up unexpectedly in the south of campania. it is a wall painting in the life and in the rythm of a region partly wild, trying to enter in touch with persons wich have an eavy and deeply attachment in their land.the documentary aims to reveal the deep heart of a region and of its inhabitants.the cilento is narrated from its interior, from its silences and winding streets, from the ruins of an aragonese tower or from the parking of the local pullman; from the hill side af a mountains completely covered of olives trees or, from the suv of the forest ranger lost in a huge wood of a beech trees._